Spara colpi di fucile dal balcone di casa, denunciato

Ha esploso colpi di fucile dal balcone della sua abitazione seminando il panico tra i residenti della zona. Paura in via Molinelle, a Pompei.

I vicini di casa dell’uomo, un pregiudicato 36enne che a quanto pare era in stato di ebbrezza, hanno allertato il 112. Sul posto sono giunti carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Torre Annunziata che sono riusciti a disarmare l’uomo. Per fortuna non si sono registrati feriti.

L’arma è risultata essere il bottino di un furto avvenuto a Castellammare di Stabia nel 2004. Il pregiudicato è stato denunciato per detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione.