Spari a Pagani, un arresto

Spari a Pagani: i militari della Sezione Operativa di Nocera Inferiore insieme a quelli della Tenenza di Pagani hanno arrestato per tentato omicidio
Vincenzo Cascetta, 38enne di Pagani.

Le indagini sono scattate nel pomeriggio
in seguito all’arrivo in gravi condizioni presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore di Pietrangelo Campitelli, 45enne paganese. Secondo i carabinieri Cascetta, utilizzando un revolver calibro 38 special risultato illegalmente detenuto e successivamente sottoposto a sequestro, avrebbe esploso i colpi d’arma da fuoco al culmine di una lite scoppiata tra i due in un bar di via Marconi, nel centro di Pagani, per futili motivi legati a dissapori maturati nell’ambiente sportivo del bodybuilding.

Cascetta è stato rintracciato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, é stato trasferito presso la Casa Circondariale di Salerno.