Stalking ad alta quota

Un uomo di nazionalità britannica è stato denunciato dalla Polizia di frontiera dell’ Aeroporto di Capodichino per sequestro di persona e stalking ai danni di una 17enne, anche lei di nazionali britannica. I due, legati sentimentalmente, erano a bordo di un volo “EasyJet” diretto a Malta, che ha fatto scalo a Napoli.

La ragazza aveva inviato in partenza da Londra un sms ad un amico, nel quale riferiva che il fidanzato le impediva di telefonare e di allontanarsi. L’amico ha avvertito la famiglia della ragazza, che ha dato l’allarme.

Il pilota è stato informato della situazione a bordo dall’Ufficio immigrazione di Londra ed ha avvertito la Polizia. Quando l’aereo è atterrato gli agenti della Polaria sono intervenuti fermando il 34enne e la ragazza, che era in preda ad una crisi di pianto. La 17enne è stata imbarcata in serata su un volo per Londra, mentre il 34enne è ripartito per il Molise dove risiederebbero alcuni parenti.

Ansa

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati