Terza edizione di Festambiente Agricoltura

Prende il via domani 19 maggio ad Eboli presso l’Azienda Agricola Regionale Sperimentale Improsta, la terza edizione di Festambiente Agricoltura, il festival di Legambiente col tema “La terra, come la vogliamo” per sottolineare l’importante ruolo dell’agricoltura,per raccontare l’esperienze virtuose delle aziende che investono nella qualità, valorizzando il patrimonio d’identità e tradizioni dei nostri territori, con la presentazione delle buone pratiche dell’agricoltura biologica e sociale, della filiera corta, dell’esperienza degli orti urbani. Fino a domenica 21 maggio la Piana del Sele protagonista con iniziative di animazione, con incontri, laboratori didattici per bambini, degustazioni guidate, area Food e musica, laboratori del gusto e presentazione delle buone pratiche dedicate soprattutto agli stili di vita sostenibili, agli orti urbani e sociali.

Una piccola cittadella per raccontare l’agricoltura che ci piace composta da piccoli e medi agricoltori e produttori locali che hanno adottato buone pratiche di coltivazione dando vita ad esperienze virtuose sul territorio, promuovendo i mercati locali, la diversificazione e i progetti innovativi di filiera, riconoscendo il valore del suolo e sostenendo lo sviluppo di economie solidali.

Il taglio del nastro previsto domani mattina alla presenza di Stefano Ciafani, direttore Legambiente Onlus; Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania; Tino Iannuzzi, Vicepresidente commissione Ambiente Camera dei deputati; Franco Alfieri, Consigliere delegato all’Agricoltura Regione Campania;
Bambini protagonisti della terza edizione di Festambiente Agricoltura con un’area dedicata , con laboratori didattici, ludoteca con giochi in legno e animazione, visite guidate all’Azienda, letture animate e merende con i prodotti degli orti. Festambiente Agricoltura è anche musica con Venerdi’ 19 maggio concerto di Francesco Di Bella con il suo nuovo progetto “Nuova Gianturco” mentre Sabato 20 maggio doppio appuntamento con Fanfara Station Ep-Funky Tomato e a seguire Roberto Angelini e Pier Cortese con il progetto “Discoverland”.

“Con Festambiente Agricoltura – dichiara Mariateresa Imparato, segreteria Legambiente Campania- vogliamo incontrare cittadini, agricoltori, aziende, associazioni di categoria per raccontare concretamente le potenzialità dell’agricoltura che necessita di essere sempre di più al centro del dibattito politico e istituzionale, rappresentando un dei principali motori trainante dell’economia campana. Parlare di agricoltura significa parlare di tutela del territorio, educazione alimentare e al consumo, ma anche di salute e di economia circolare”.

Festambiente Agricoltura

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati