Terzigno. Cimitero profanato. Pronta la videosorveglianza

Cimitero preso di mira dai vandali. ll Comune corre ai ripari, pronto a mettere in sicurezza l’intera area, avviando i lavori per la sistemazione delle oltre 130 tombe danneggiate e progettando un sistema di videosorveglianza h24 per tenere sotto controllo la struttura.

Il vicesindaco Nappo che ha anche la delega al cimitero dice a Metropolis: “Ci saranno telecamere, ma anche un sistema di allarmi per evitare che vi siano incursioni interne. Le telecamere sono importanti, ma spesso non bastano perché basta coprirsi il volto per farla franca. Questo sistema di sicurezza che abbiamo in mente di montare – conclude Nappo – sarà collegato alla centrale operativa nel comando dei vigili urbani, dove abbiamo creato un’area apposita in cui viene monitorato continuamente il territorio”. Intanto si indaga per risalire ai responsabili della profanazione.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati