Trovato un dipinto di Salvator Rosa rubato 11 anni fa, denunciato un 56enne residente a Pagani

E’ stata ritrovata dai carabinieri in un’abitazione di Avellino una tela attribuibile al pittore napoletano Salvator Rosa, rubata nel 2005 all’interno di una villa a Salerno.

La tela raffigura una Madonna con Bambino, misura 150×130 cm ed è in buono stato di conservazione.
Il dipinto fa parte delle più importanti opere del periodo barocco napoletano di Salvator Rosa.

Il proprietario dell’immobile in cui è stata ritrovata l’opera è un 56enne residente a Pagani. L’uomo è stato denunciato per ricettazione alla Procura di Avellino.

I carabinieri sono adesso sulle tracce dei possibili acquirenti. Il quadro, custodito verrà restituito ai proprietari dopo ulteriori e necessarie verifiche.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati