Un professionista esterno per aggiornare il Piano comunale di Protezione civile, la denuncia del gruppo di opposizione “Siano nel Cuore”

“Nonostante la presenza nello staff del sindaco di un professionista incaricato di fornire supporto amministrativo per le politiche territoriali e la pubblica incolumità, la Giunta Comunale ha stanziato 2.500 euro per individuare una figura professionale al fine di aggiornare il Piano comunale di Protezione civile”. La denuncia arriva da Antonio Buonaiuto, capogruppo di “Siano nel Cuore”. “Siamo all’ennesima farsa”, ha detto il consigliere comunale di opposizione. “Si tratta di un vero spreco ai danni dei cittadini. Stanziare soldi pubblici per una figura professionale già prevista nel proprio staff, oltre alla presenza di un dirigente dei Vigili del fuoco all’interno della giunta comunale, è uno schiaffo ai contribuenti. Questo è il cambiamento messo in campo dal sindaco Giorgio Marchese”.

A fargli eco Anna Carmela Russo, consigliere comunale in quota “Siano nel Cuore”. “Come al solito il sindaco sui social, insieme a tutta la sua maggioranza, pubblica soltanto elementi che servono solo ad accrescere la propaganda. La verità è che Siano da un anno è ferma, altro che cambiamento. I nostri attuali amministratori credono di buttare fumo negli occhi a sianesi che, invece, sanno bene cosa è in atto in città. Si stanno letteralmente cancellando anni di buona politica, dove Siano era un punto di riferimento per la provincia di Salerno. Adesso siamo diventati solo un territorio dove qualcuno prova a fare gli interessi di pochi. Ma noi di “Siano nel Cuore” non lo permetteremo. Sull’ennesimo affidamento esterno illegittimo siamo pronti ad andare fino in fondo”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati