Una strada dedicata alla memoria del Carabiniere Giovanni Ferullo

Domani 3 luglio avrà luogo la cerimonia di intitolazione del tratto di strada antistante la Compagnia Carabinieri di Battipaglia, della lunghezza di circa 80 metri e compreso fra via Belvedere e via Serroni, alla memoria del Carabiniere Giovanni FERULLO, classe 1924, originario di Battipaglia, caduto in servizio il 26 novembre 1951, all’età di 27 anni, a Filiano, in provincia di Potenza, per mano di un soldato in preda a disturbo psichico.
Per il sacrificio compiuto, al militare venne concesso l’Encomio Solenne del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri alla memoria, con la seguente motivazione:

“Di perlustrazione con Carabiniere meno anziano, informato che soldato, in preda a grave esaltazione mentale si aggirava, con la pistola in pugno, nella borgata, creando panico fra gli abitanti, prontamente interveniva e, sebbene minacciato di morte, dopo aver tentato con ogni mezzo di indurlo alla ragione, l’affrontava risolutamente. Nel tentativo di disarmarlo, veniva fulminato con un colpo di pistola alla tempia dal ribelle, che subito dopo si suicidava. Esempio luminoso di elevato attaccamento al dovere”.

La salma del giovane Carabiniere venne sepolta presso il cimitero di Battipaglia, ove tuttora si trova.
La manifestazione, inquadrata nei festeggiamenti di Santa Maria della Speranza, avrà inizio alle ore 10:00 nella piazzetta antistante l’ingresso della Compagnia battipagliese, alla presenza di alcuni nipoti del militare commemorato, del Sindaco Dr.ssa Cecilia FRANCESE, del Comandante la Legione Carabinieri CAMPANIA Generale Gianfranco CAVALLO, del Comandante Provinciale Carabinieri di Salerno Colonnello Riccardo PIERMARINI, del Comandante della Compagnia di Battipaglia Capitano Erich FASOLINO, nonché del Generale dei Carabinieri Vito FERRARA, Direttore di Sanità del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, originario di Battipaglia, e di varie Autorità civili e militari a livello provinciale.

Don Ezio MICELI, Parroco di Santa Maria della Speranza, benedirà la targa dopo un saluto del Sindaco Cecilia FRANCESE e del Colonnello Riccardo PIERMARINI.

La cerimonia sarà seguita dalla deposizione di due corone di alloro al Monumento ai Caduti di Piazza della Repubblica ed al Monumento ai caduti del Mare di Piazza Amendola e si concluderà con il concerto della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri “CAMPANIA”, in programma per le ore 21:30 della stessa giornata, al termine della processione che percorrerà le strade del centro di Battipaglia, in piazza Raffaele Petrone, dinanzi il Santuario di Santa Maria della Speranza

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati