Sarno: nuovo esproprio per la realizzazione della Nuova Bretella

Il progetto di riqualificazione coinvolge anche la via Provinciale Amendola e Piazza Lago

Sarno comune
Sarno comune

A Sarno, prosegue l’impegno per la creazione della Nuova Bretella con un nuovo esproprio, come stabilito dalla determina del settore comunale dei Lavori Pubblici lo scorso sabato.

Progetto di riqualificazione

Il progetto di riqualificazione coinvolge anche la via Provinciale Amendola e Piazza Lago. Prima dell’avvio dei lavori, finanziati tramite un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti, la giunta municipale di Sarno ha approvato la dichiarazione di cessione volontaria da parte di una residente e della sua famiglia, per l’esproprio di una superficie di circa 1.150 metri quadri. Successivamente, l’area è stata suddivisa in ulteriori particelle e agli eredi è stata liquidata la somma complessiva di 11.535 euro a saldo dell’indennità di esproprio dovuta.

Sottoscritto l’atto pubblico

Ora, si è proceduto alla sottoscrizione dell’atto pubblico per la cessione volontaria tra gli eredi e l’amministrazione comunale di Sarno, per l’acquisizione al patrimonio comunale dell’intera proprietà dell’area. Questo passo è fondamentale per l’avvio di un piano di espropri necessario per la realizzazione di questa opera, considerata cruciale sul fronte della viabilità cittadina.