Nocera Inferiore. Sviluppo economico, i progetti di Antonio Franza

Dialogo con le associazioni di categoria, valorizzazione delle tipicità del territorio, eventi culturali e App per promuovere le aziende locali: sono alcune delle iniziative che l’assessore allo sviluppo economico del Comune dii Nocera Inferiore, Antonio Franza, intende avviare.

Con determinazione ed entusiasmo, il neo assessore è già al lavoro per concretizzare alcuni dei progetti che gli stanno a cuore. “Con l’ umiltà e l’impegno di sempre cercherò di non deludere la fiducia del Sindaco, Manlio Torquato, del partito, l’Udc, e di coloro che mi hanno consentito di vivere questa nuova esperienza amministrativa”, dichiara Franza prima di fornire il lungo elenco dei progetti in cantiere.

“Organizzerò un “Open day” al Comune per incontrare le associazioni di categoria, con le quali intendo avviare un’interlocuzione continua e costruttiva. Rispetto delle regole, ascolto e condivisione, saranno, infatti ,le linee guida dell’Assessorato – spiega l’assessore -. E’ mia intenzione, insieme alle realtà dei quattro settori (Imprese, Commercio, Artigianato ed Agricoltura) tracciare un percorso comune che miri allo sviluppo delle attività produttive locali. Inoltre, mi attiverò per la convocazione della Consulta”.

Riflettori puntati, poi, sui prodotti tipici. “Mi attiverà e per avviare l’ iter per il marchio “De.C.O. Denominazione Comunale d’origine” – aggiunge Antonio Franza -. La Denominazione Comunale non è un marchio di qualità, ma la carta d´identità di un prodotto, un´attestazione che lega in maniera anagrafica un prodotto/produzione al luogo storico di origine. Promuoveremo anche un’ indagine conoscitiva per l’individuazione di soggetti interessati ad organizzare eventi che mirino alla valorizzazione delle attività produttive locali (associazioni, privati, enti, coop, ecc,). Prevista, inoltre, la definizione della nuova convenzione con il COIFIM. Realizzeremo uno spot promozionale che valorizzi il tessuto economico nocerino”. Attenzione anche al turismo. “Promuoveremo un progetto per lo sviluppo e la promozione dei B&B e delle case vacanze che consenta alla città di posizionarsi in un settore turistico di seconda fascia”, va avanti il delegato allo sviluppo economico.

In programma anche la sottoscrizione di un accordo con l’Ente Nazionale del Microcredito per l’apertura di uno Sportello informativo presso i locali del Comune; la realizzazione di una App che offra informazioni sulla città e metta in vetrina le attività produttive nocerine ed “Eventi al Castello”, iniziative che coinvolgeranno fotografi, fiorai, ristoratori e chiunque possa e voglia promuovere la struttura.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati