Sant’Antonio Abate. Il comune batte cassa con le strisce blu che aumentano di numero

Il comune batte cassa con le strisce blu che aumentano di numero. In prima linea a contestare la scelta è il gruppo Meetup di Sant’Antonio Abate. Malcontento anche da parte dei cittadini contrariati per l’aumento degli stalli a pagamento.

La società aggiudicataria della gara per la gestione dei parcheggi sul territorio abatese, potrà elevare multe e percepire gli introiti dei parchimetri.

Secondo il Meetup, e quanto riportato dal quotidiano Metropolis, il contratto con l’amministrazione Varone prevede il versamento di un canone di almeno I5mila euro annui.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati